Agopuntura più iniezione di acido ialuronico per l’osteoartrite del ginocchio: una metanalisi di RCT.

Obiettivo
Questa metanalisi ha avuto l’obiettivo di investigare l’efficacia del trattamento con agopuntura in aggiunta alle iniezioni di acido ialuronico in confronto alle sole iniezioni nei pazienti con artrite del ginocchio.

Metodi
Sono stati inclusi i più rilevanti trials randomizzati controllati che hanno effettuato questo confronto per un totale di 10 studi. Attraverso il software RevMan 5.3 sono stati valutati: rischio relativo (RR), differenza principale di peso (MD) con il 95% CI per lo score del ginocchio di Lysholm (LKSS), scala visuoanalogica (VAS) ed effective rate (ER).

Risultati
Di questi, il LKSS (MD = 8.09, 95% CI = [7.02, 9.16], p<0.00001, 7 studi) e l’ER (RR = 1.23, 95% CI 1.15 a 1.31, p<0.00001, 8 studi) hanno misurato che la terapia combinata otteneva più alti valori di ER e LKSS rispetto alla sola terapia iniettiva di acido ialuronico. Anche la scala VAS (MD = -1.39, 95% CI = [-1.99, -0.79], p<0.00001, 7 studi) ha confermato che l’aggiunta dell’agopuntura alle infiltrazioni riduceva maggiormente il dolore. Tuttavia si segnala che la qualità delle evidenze misurata con il sistema GRADE per i principali outcome andava da bassa a molto bassa.

Conclusioni
Le correnti evidenze suggeriscono che l’agopuntura, combinata alla terapia infiltrativa con acido ialuronico, è più efficace nell’alleviare il dolore, incrementare l’ER e la funzione del ginocchio rispetto alla sola terapia iniettiva. Comunque, considerando la scarsa qualità, il sample size e l’alto rischio di bias degli studi inclusi in questa metanalisi, si auspica in futuro una ricerca migliore in termini di RCT con un campione di soggetti più ampio per confermare queste conclusioni preliminari.

Zheng Y, Duan X, Qi S et al. Acupuncture Therapy plus Hyaluronic Acid Injection for Knee Osteoarthritis: A Meta-Analysis of Randomized Controlled Trials. Hindawi, Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine Volume 2020, Article ID 4034105, 10 pages
https://doi.org/10.1155/2020/4034105.

Maria Letizia Barbanera