Trattamento di leucemia acuta linfoblastica con l’aiuto della medicina tradizionale cinese.

La leucemia acuta linfoblastica (LAL) è un tumore che iperproduce continuamente leucociti immaturi nel midollo osseo. Queste cellule superano quantitativamente le normali cellule emopoietiche nel midollo osseo, causando danno e morte cellulare. Il Metotrexate (MTX) è un farmaco usato nel trattamento di vari tipi di neoplasie e malattie autoimmuni. In particolare ha un’efficacia significativa nel trattamento della leucemia acuta linfoblastica nei bambini. Il MTX inibisce competitivamente la diidrofolato reduttasi (DHFR), un’enzima che partecipa alla sintesi dell’acido tetraidrofolico così da inibire la sintesi purinica. In più, i suoi metaboliti a valle, i metotrexate-poliglutammati (MTX-PGs), inibiscono la timidilato-sintasi (TS). Perciò, il MTX può inibire la sintesi del DNA. Comunque, il MTX presenta citotossività e una neurotossina che può causare danno multiorgano ed è potenzialmente letale. Quindi, c’è necessità di sviluppare farmaci a minore tossicità.

Recentemente, i trattamenti di alcune malattie con la Medicina Tradizionale Cinese (MTC) come medicina complementare stanno ottenendo sempre maggior attenzione.

In questo studio, abbiamo tentato di scoprire, tra i composti utilizzati in MTC, quelli con un’affinità per i farmaci usati nel trattamento delle LAL. Abbiamo applicato uno screen virtuale ed un modello QSAR basato su studi strutturali e di leganti per identificare i potenziali componenti presenti in MTC adeguati.

I nostri risultati hanno mostrato che composti presenti in MTC quali l’adenosina trifosfato, il manninotriosio, il raffinosio e lo stachinosio possono avere una potenziale attività nel ridurre gli effetti collaterali del MTX nel trattamento delle LAL.

Hsiao YL, Chang PC, Huang HJ et al. Treatment of acute lymphoblastic leukemia from traditional chinese medicine. Evid Based Complement Alternat Med. 2014;2014:601064. doi: 10.1155/2014/601064. Epub 2014 May 22.
Giulia Tolomelli