Trattamento della Fibromialgia con l’Agopuntura. Un trial clinico randomizzato.

Introduzione
La Sindrome Fibromialgia (SF) può causare dolore cronico diffuso e ridurre seriamente la qualità di vita dei pazienti. L’Agopuntura è una terapia molto diffusa anche se gli effetti su questa patologia non sono ancora ancora del tutto chiari. Lo scopo del presente trial è di valutare l’efficacia dell’agopuntura manuale nel migliorare la qualità di vita del paziente, in confronto ai trattamenti convenzionali per la SF.

Soggetti
Persone arruolate tramite l’Associazione Fibromialgici della Valle d’Aosta con diagnosi, del reumatologo referente, di SF.

Metodi
E’ stato impostato un trial clinico randomizzato. Diciotto (n=18) pazienti sono stati arruolati in questo studio, nove (a=9) sono stati trattati con Agopuntura Manuale, gruppo A, mentre il gruppo di controllo, gruppo B (b=9), non ha ricevuto trattamenti di agopuntura.
Per la valutazione della severità dei sintomi e della qualità di vita sono stati usati il Revised Fibromyalgia Impact Questionnaire (FIQR), il Widespread Pain Index (WPI) e il Symptom Severity Score (SS Score).

Risultati
Il punteggio FIQR (test somministrato dopo 4 -T1-, 8 -T2- e 12 -T3- settimane) ha evidenziato un miglioramento generale dei sintomi già dopo 4 settimane di trattamento, in particolar modo nei punteggi sulla fatigue. La maggior differenza nella media dei punteggi totale dell’FIQR è stata osservata a 12 settimane (63 vs 44 nel gruppo controllo e agopuntura rispettivamente; p = 0,008).
La fatigue, il dolore e l’insonnia sono stati i sintomi maggiormente migliorati durante il periodo di follow up. L’SS score non ha mostrato differenze significative perché il test considera i sintomi degli ultimi 6 mesi, una finestra temporale più grande di quella considerata in questo studio.

Discussione e conclusioni

I miglioramenti più significativi dei sintomi si sono rivelati a 4 settimane dalla fine del ciclo di agopuntura. L’agopuntura ha significativamente migliorato il dolore e i sintomi della fibromialgia, paragonati alla terapia convenzionale. Inoltre, si è riscontrata l’assenza di effetti collaterali durante i trattamenti e il ciclo è stato ben tollerato ed apprezzato dai pazienti.