Revisione della ricerca OMICS in agopuntura: rilevanza e prospettive future per capire la natura dei meridiani e degli agopunti.

Rilevanza
L’agopuntura è una parte intrinseca della Medicina Tradizionale Cinese.
In questa revisione sono riassunte le attuali conoscenze in tema di agopuntura, sistema dei meridiani di agopuntura, agopunti e potenziale legato all’utilizzo delle tecnologie OMICS.

Materiale e metodi
Una ricerca sistematica riguardo all’agopuntura con utilizzo di tecnologie OMICS è stata effettuata consultando i lavori presenti in più databases on-line. I risultati recuperati provenivano dalle raccolte complete di ogni database fino a settembre 2011.
I dati ottenuti attraverso tecnologie genomiche funzionali sono stati estrapolati dagli studi di agopuntura/moxibustione raccolti e sottoposti a valutazione.
Sono stati riassunti analisi e commenti sui progressi della ricerca sperimentale e sono stati evidenziati strategie e approcci futuri nell’era della genomica funzionale.

Risultati
Una panoramica degli articoli ha evidenziato che diverse malattie o sintomi che risultano efficacemente trattati con agopuntura sono stati testati per l’utilizzo di tecnologie genomiche funzionali, come ad esempio: il morbo di Parkinson, i disturbi allergici, il dolore e le lesioni del midollo spinale, la maggior parte dei quali rientra tra le “malattie croniche difficili”. La profilazione genomica e proteomica dell’espressione genica nei tessuti è stata in grado di identificare i potenziali candidati per gli effetti dell’agopuntura e fornire informazioni preziose per la comprensione dei possibili meccanismi della terapia con agopuntura. Tuttavia, senza ulteriori analisi complessive e sofisticate nel contesto della metabolomica e biologia dei sistemi, i tentativi attuali e gli sviluppi prevedibili appaiono insufficienti a produrre conclusioni definitive. Da notare che i recenti rapidi progressi di imaging molecolare funzionale mirati a specifici metaboliti si sono dimostrati assai promettenti e, se combinati con altre tecnologie post-genomiche, potrebbero essere estremamente utili per gli studi di agopuntura nei soggetti umani.

Conclusione
Questa recensione suggerisce come gli studi orientati per patologia che utilizzano tecnologie multi indicizzate ad elevata produttività (N.d.T.: quali le tecnologie OMICS) e l’analisi di sistemi biologici saranno la strategia preferita per la ricerca futura in agopuntura/moxibustione.

Jia J, Yu Y, Deng JH, et al. A review of Omics research in acupuncture: the relevance and future prospects for understanding the nature of meridians and acupoints. J Ethnopharmacol. 2012 Apr 10;140(3):594-603.

N. d. T.
Pur essendo datata, questa review appare molto utile per poter comprendere questo nuovo approccio alla ricerca in agopuntura.

Riccardo Rustichelli