L’efficacia e la sicurezza della auricoloterapia applicata nelle strutture di primo livello in pazienti con dolore cronico alla colonna ad eziologia non specifica: uno studio multicentrico, randomizzato e controllato.

Obiettivo

Il dolore cronico muscolo-scheletrico della colonna vertebrale (cervicale, toracica o lombare) affligge un elevato numero di soggetti e può limitarne le attività quotidiane. L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare l’efficacia e la sicurezza della auricoloterapia in pazienti affetti da dolore alla colonna vertebrale ad eziologia non specifica.

Materiali e metodi

Lo studio, randomizzato, controllato e multicentrico, è stato effettuato con due gruppi di trattamento paralleli, un gruppo trattato con verum auricoloterapia e uno con sham auricoloterapia. La durata della terapia è stata di 8 settimane e la valutazione dell’outcome è stata effettuata ad una settimana dall’ultimo trattamento (T1) e a 6 mesi dal basale (T6). La misura dell’outcome primario è stata rappresentata dal cambiamento dell’intensità del dolore valutato utilizzando la VAS (100 mm). Le misure degli outcomes secondari sono state effettuate utilizzando l’indice di Lattinen, il questionario del dolore di McGill ed il questionario sulla qualità della vita SF-12.

Risultati

Sono stati randomizzati 265 pazienti (gruppo verum: n=130; gruppo sham: n=135). Il dolore era più frequentemente localizzato a livello cervicale (55.1%, n=146), seguito dalla localizzazione a livello lombare (25.3%, n=67) e da quella dorsale (12.5%, n=33). 19 pazienti (7.2%) riferivano un dolore diffuso all’intera colonna vertebrale. I risultati hanno evidenziato delle differenze statisticamente significative della VAS tra il gruppo verum e quello sham in favore del verum a T1 di 10 mm (95% CI 2.8-17.3, p=0.007) e a T2 di 7.2 mm (95% CI 0.02-14.3, p=0.049). Una differenza statisticamente significativa di 3.4 punti è stata osservata anche nella componente fisica dell’SDF-12 in favore del verum a T2 (95% CI 0.45- 6.3, p=0.024).

Durante il trattamento non si sono verificati eventi avversi seri.

Conclusioni

Si può affermare che l’applicazione della auricoloterapia in pazienti con dolore alla colonna ad eziologia non specifica è efficace e sicura e perciò la sua inclusione tra le terapie effettuate nelle strutture sanitarie di primo livello dovrebbe essere presa in considerazione.

J Vas, M Modesto, I Aguilar et al. Efficacy and safety of auriculopressure for primary care patients with chronic non-specific spinal pain: a multicentre randomised controlled trial. Acupuncture in Medicine 2014;doi:32:227-235:doi:10.1136/acupmed-2013-010507

Vittoria Lauro