L’agopuntura tradizionale nei pazienti con sintomi inspiegabili dal punto di vista medico: uno studio qualitativo longitudinale dell’esperienza dei pazienti.

Background
I pazienti che presentano sintomi fisici non completamente spiegabili dal punto di vista medico (MUPS) vengono aiutati con trattamenti che combinano un approccio fisico, psicologico e di informazione. L’agopuntura tradizionale può offrirsi in tale ottica, ma il suo utilizzo per questi pazienti non è ancora stato approfondito.

Obbiettivo
Accertare come i pazienti con MUPS percepiscano ed esperimentino l’approccio con l’agopuntura tradizionale (teoria dei 5 elementi).

Progetto
Questo studio è stato condotto sotto forma di intervista longitudinale collegata ad un RCT effettuato a Londra in quattro studi di medicina generale situati in aree socio-economicamente diverse.

Materiali e metodi
Un campione rappresentativo di partecipanti al trial (20 persone) è stato intervistato due volte: all’inizio ed alla fine di 6 mesi di trattamento con agopuntura. Sono state utilizzate interviste semistrutturate, trascritte, codificate ed analizzate per temi.

Risultati
L’agopuntura, inizialmente accettata come “un altro rinvio”, ovvero uno dei molti trattamenti provati e rivelatisi inutili, è stata in seguito rivalutata sia per il tempo dedicato al paziente dal medico che la praticava, disponibile ad ascoltare il paziente e rispondere alle sue domande, sia per la natura interattiva e olistica del trattamento. Queste caratteristiche hanno incoraggiato i pazienti ad assumere un ruolo attivo nella loro cura, modificando atteggiamenti comportamentali e stili di vita. Gli intervistati hanno citato un’ampia gamma di cambiamenti nella loro salute riguardanti aspetti fisici, psicologici e sociali. Questi erano per la maggior parte di ordine positivo, includendo un aumento di energia fisica o mentale e la percezione di un maggior controllo personale, calma e rilassamento. Tre intervistati hanno riferito un peggioramento del loro stato di salute, a loro avviso non attribuibile all’agopuntura.

Conclusioni
Molti dei pazienti trattati hanno percepito un ampio range di effetti positivi e sono sembrati assumere un atteggiamento maggiormente consapevole nei riguardi dell’autocura e nel rapporto con il medico.

Rugg S, Paterson C, Britten N et al. Traditional acupuncture for people with medically unexplained symptoms: a longitudinal qualitative study of patients’ experiences. Br J Gen Pract. 2011 Aug;61(589):492

Antonio Losio