L’agopuntura per la paralisi cerebrale: una metanalisi di studi randomizzati controllati.

Obiettivo
Valutare l’efficacia e la sicurezza della terapia con agopuntura in bambini con paralisi cerebrale.

Fonti dei dati
Abbiamo condotto ricerche informatiche su PUBMED (1950/2017), EMBASE (1974/2017), ScienceDirect (1986/2017), Academic Source Premier (1887/2017), Cochrane Library (Issue 4, Aprile 2017), Science Citation Index Expanded (1900/2017), China National Knowledge Infrastructure (1915/2017), China Biological Medicine (1990/2017-04), WanFang (1980/2017), VIP (1989/2017), e Chinese Science Citation Database (1989/2017).

Selezione dei dati
Abbiamo incluso studi randomizzati controllati finalizzati a confrontare l’effetto dell’agopuntura associata al training riabilitativo rispetto al solo training riabilitativo. Sono stati inclusi i dati relativi alle abilità motorie funzionali, alla partecipazione all’attività quotidiana/partecipazione sociale, al tasso di efficacia, allo sviluppo intellettivo e agli effetti avversi. Abbiamo utilizzato il software RevMan 5.2 per l’analisi statistica.

Misure di outcome
Gli outcomes primari hanno incluso le abilità motorie funzionali, l’attività quotidiana e il tasso di efficacia. Gli outcomes secondari hanno incluso lo sviluppo intellettivo e gli effetti avversi.

Risultati
Ventuno studi con un totale di 1718 partecipanti hanno soddisfatto i criteri di inclusione. Il risultato della gross motor function (SMD = 0.64, 95% CI: 0.52 – 0.76, P < 0.00001; I2 = 0%, P = 0.69; in 13 studi con 1144 pazienti) e il tasso di efficacia totale (RR = 1.28, 95% CI: 1.20 – 1.37, P < 0.00001; I2 = 18%, P = 0.27; in 12 studi con 1106 pazienti) hanno suggerito che l’agopuntura associata alla riabilitazione ha prodotto un miglioramento significativo nella gross motor function e un elevato tasso di efficacia totale. Anche la pooled fine motor function (SMD = 3.48, 95% CI: 2.62 – 4.34, P < 0.00001; I2 = 64%, P = 0.10; in 2 studi con 193 pazienti), i punteggi della Ashworth scale modificata (SMD = –0.31, 95% CI: –0.52 – –0.11, P = 0.003; I2 = 74%, P = 0.004; in 5 studi con 363 pazienti) e le attività della vita quotidiana (SMD = 1.45, 95% CI: 1.20 – 1.71, P < 0.00001; I2 = 78%, P = 0.004; in 4 studi con 313 pazienti) hanno indicato dei miglioramenti nei bambini con paralisi cerebrale. Non è stato osservato un bias di pubblicazione. Sono stati riportati soltanto effetti avversi medi correlati all’agopuntura.

Conclusioni
L’agopuntura associata al training riabilitativo ha migliorato la gross motor function, ha ridotto gli spasmi muscolari, e ha migliorato le attività della vita quotidiana nei bambini con paralisi cerebrale. Tuttavia, questa conclusione dovrebbe essere interpretata con cautela a causa del piccolo numero di studi randomizzati controllati disponibili e alle ridotte numerosità campionarie. Sono necessari ulteriori studi di alta qualità e su larga scala.

Acupuncture for cerebral palsy: a meta-analysis of randomized controlled trials. Ling-Xin L, Ming-Ming Z, Yin Z et al. Neural Regeneration Research. 2018.
13(6):1107-1117.

Francesco Marenco