L’agopuntura nel trattamento dell’ipoacusia neurosensoriale improvvisa: indagine di 2 casi.

Abstract
Vengono riportati due casi di ipoacusia neurosensoriale improvvisa (SSHL) all’orecchio sinistro diagnosticati da uno specialista in otorinolaringoiatria.

Case report
Il primo paziente era uno studente maschio di 22 anni, con ipoacusia di severità intermedia, acufeni e sensazione di pienezza auricolare da 5 giorni. L’altro paziente era un pilota di 40 anni con ipoacusia severa, acufeni e sensazione di pienezza auricolare da 7 giorni. Entrambi i casi non rispondevano alla terapia medica e la perdita uditiva andava peggiorando. I pazienti sono stati sottoposti a trattamento di agopuntura, rispettivamente per 5 e 7 giorni. L’elettroagopuntura è stata applicata all’orecchio interessato una volta al giorno in entrambi i pazienti.

Risultati
La sensazione di pienezza auricolare è scomparsa durante la prima seduta di trattamento in entrambi i casi e nel primo paziente si è riscontrato anche un miglioramento uditivo. Dopo 10 sedute, il primo paziente ha completamente recuperato l’udito, nel secondo paziente l’udito è ampiamente migliorato dopo 19 sedute.

Conclusioni
L’agopuntura potrebbe essere un trattamento adeguato in pazienti con ipoacusia neurosensoriale improvvisa (SSHL) che non rispondono alla terapia medica di routine.

Huang N, Li C. Acupuncture in treating sudden sensorineural hearing loss: a report of 2 cases. Forsch Komplementmed. 2014;21(4):246-9. doi: 10.1159/000365982. Epub 2014 Aug 15.

Maria Paola Guidi