L’agopuntura nei cosiddetti punti “proibiti” può essere dannosa per la salute in gravidanza dei ratti Wistar?

Obiettivi

Questo studio è il secondo report di un esperimento pianificato per determinare se l’agopuntura nei punti LI4 e SP6 o nei punti sacrali possa nuocere, come sostiene la dottrina tradizionale, all’esito della gravidanza nei ratti Wistar. Abbiamo osservato, quindi, se questi punti siano effettivamente dannosi per la salute in gravidanza dei ratti.

Metodo

48 ratti femmina Wistar in stato di gravidanza sono stati smistati in maniera randomizzata in quattro gruppi: un gruppo di controllo totale, nel quale i ratti sono stati lasciati nelle gabbie senza ricevere alcuna manipolazione; un gruppo di controllo anestetizzato, nel quale i ratti sono stati manipolati ed anestetizzati, ma non hanno subito l’elettroagopuntura; e due gruppi in cui i ratti sono stati anestetizzati ed hanno ricevuto sei sessioni di elettroagopuntura nei punti periferici e sacrali. L’elettroagopuntura è stata applicata su quattro punti: LI4 e SP6 in un gruppo, BL27 e BL28 nell’altro. Al diciannovesimo giorno di gravidanza, i ratti sono stati uccisi ed esaminati. Le osservazioni principali hanno riguardato: i livelli di glucosio, di aspartato-aminotrasferasi (AST), di alanino-aminotrasferasi (ALT), di creatinina ed i cambiamenti istologici di fegato e reni.

Risultati

Non sono state riscontrate differenze nei valori dei parametri biochimici osservati. Neanche il confronto istopatologico ha mostrato alcuna variazione.

Conclusioni

Non abbiamo riscontrato evidenze che l’agopuntura nei punti LI4, SP6 e nei punti sacrali sia dannosa nei ratti Wistar femmine.
Guerreiro da Silva AV, Uchiyama Nakamura M, Guerreiro da Silva JB et al. Could acupuncture at the so-called forbidden points be harmful to the health of pregnant Wistar rats? Acupunct Med 2013;31:202-6

Maria Letizia Barbanera