L’Agopuntura di GB34 attiva il giro precentrale e la corteccia prefrontale nei pazienti affetti da morbo di Parkinson.

Background

L’agopuntura è un trattamento supplementare il cui utilizzo sta aumentando nei pazienti affetti da morbo di Parkinson (MP).

Metodi

In questo studio di Risonanza Magnetica funzionale si è comparata l’attivazione cerebrale in risposta all’agopuntura di un gruppo di 12 pazienti affetti da MP con quella di un gruppo di 12 partecipanti sani.

L’agopuntura è stata condotta in un agopunto specifico, GB34 Yanglingquan, punto frequentemente usato per il trattamento delle disfunzioni motorie.

Risultati

La stimolazione con agopuntura di questo punto, nei pazienti affetti da MP, attiva la corteccia prefrontale, il giro precentrale ed il putamen, aree che si sa essere danneggiate in questo tipo di pazienti.

Confrontati con i partecipanti sani, i pazienti con MP hanno mostrato un’attività cerebrale nella corteccia prefrontale e nel giro precentrale significativamente più elevata, soprattutto nell’emisfero sinistro.

Conclusioni

I risultati del nostro studio suggeriscono future ricerche in agopuntura; per controllare i sintomi del MP devono essere trattati la corteccia frontale ed il giro precentrale e GB34 sembra essere un punto adatto.

Inoltre, l’agopuntura evoca un’attivazione cerebrale diversa nei pazienti con MP rispetto ai partecipanti sani e ciò evidenzia l’importanza di condurre studi di agopuntura sia su partecipanti sani che su pazienti, in modo da evidenziare l’efficacia dell’agopuntura.

Yeo S, Choe IH, van den Noort M, et al. Acupuncture on GB34 activates the precentral gyrus and prefrontal cortex in Parkinson’s disease. BMC Complement Altern Med. 2014 Sep 15;14:336

Laura Moraglio