Il metodo articolare di Xie e l’infissione di 4 punti per alleviare il dolore.

Il metodo di puntura articolare creato dal dott. Xie Jiguang, e tramandato in ambito circoscritto di generazione in generazione, ha avuto nel tempo più ampia diffusione in quanto ha dimostrato di avere indicazioni complete e di essere in grado di trattare varie sindromi dolorose e le sindromi Bi.

La puntura articolare è una tecnica che consiste nell’infiggere l’area all’incrocio fra tendini, articolazione e muscoli; spesso nella sua applicazione vengono combinati punti locali e punti distali alla zona del dolore. In particolare, quattro agopunti vengono impiegati come punti distali e rappresentano la base di questa metodica di puntura articolare; i punti interessati sono: Sanjian (LI3), Houxi (SI3), Taibai (SP3) e Shugu (BL65).

Se il dolore si manifesta solo in emisoma, i quattro punti dovrebbero essere selezionati controlateralmente alla zona interessata; se invece il dolore è presente su entrambi i lati del corpo oppure è cronico, gli agopunti suddetti dovrebbero essere infissi bilateralmente, per un totale di otto punti.

Per il trattamento del dolore cronico, inoltre, devono essere aggiunti punti locali, opportunamente selezionati a seconda della sede del dolore.

Nelle situazioni di grande deficit è necessario applicare, controlateralmente al dolore, punti di rinforzo ad infissione superficiale, scelti tra quelli maggiormente dolenti. In tali situazioni, inoltre, è necessario trattare punti periombelicali scelti tra quelli che tonificano lo Yuan Qi o Qi originario.

Liu J. Xie’s articular needling and four pain-relieving points. Zhongquo Zen Jiu 2011 Sep;31(9):807-9.