Esperienza clinica di ombelico-agopuntura

Abstract
Un gruppo di 19 soggetti (7 M. 3 12 F.) è stato sottoposto ad un ciclo di ombelico- agopuntura, utilizzando i punti QHL 1 Kan e QHL 9 LI con aghi asia-med 0,30 x 40 mm con tubo guida in un ciclo di 2 sedute settimanali di 20 min. per 4 settimane. sono valutati secondo la scala VAS (0 nessun disturbo/problema-10 il max del disturbo/problema) alcuni parametri di Quality of life (QoL) a T1 (1°seduta), T2 (4°seduta), T3 ( 8° seduta) e T4 (a distanza di 1 mese circa).
Essendo un lavoro clinico osservazionale, i risultati sembrano mostrare un’efficacia del trattamento di ombelico-agopuntura nel migliorare in modo soggettivamente apprezzabile alcune problematiche interessate dall’asse Shao Yin (HT/KI).

A group of 19 people ( 7 males and 12 females ) was submitted to a cicle of navel- acupuncture, using points QHL 1 Kan and QHL 9 LI, with asia-med needles 0,30 x 40 mm provided with guide tube, in a 2 time a week cicle of 20 minutes for 4 weeks. Many Quality of life parameters (QoL) were considered according to VAS scale (0 no disturb/problem-10 the maximum of the disturb/problem) at T1 (1°session), T2 (4°session), T3 (8°session) and T4 (after about 1 month ). To being a clinical observational work , the results seem to show an efficacy of the navel-acupuncture in improving in subjective appreciable way a lot of problems interested in the Shao Yin axis.

Materiali e metodi
Questa casistica si basa su un lavoro svolto presso lo studio di un MMG nel corso di 3 mesi.
Sono state invitate per un incontro informativo 30 persone che presentavano diverse problematiche riguardati particolari aspetti psico-organici che interessano l’asse Shao Yin proponendo l’ombelico-agopuntura ed è stato chiesto loro di partecipare in modo gratuito e volontario ed informato ad un ciclo di applicazioni di tale metodica. Dei 30 partecipanti hanno accettato 19 soggetti volontari (7 maschi e 12 femmine), con età media di 49 anni ed una deviazione standard di 12 anni fornendo il proprio consenso. Durante lo studio c’è stato un drop-out di 8 pz. E’ stato programmato un ciclo di 2 sedute a settimana di 20 minuti per 4 settimane di ombelico-agopuntura, utilizzando i punti QHL 1 Kan e QHL 9 LI con aghi asia-med 0,30 x 40 mm con tubo guida. È stata inoltre applicata la lampada a calore in regione ombelicale, è stato posizionato un sacchetto con semi di camomilla sulla regione orbitale con musica soffusa creando un ambiente di completo relax. Si sono valutati secondo la scala VAS (0 nessun disturbo/problema-10 il max del disturbo/problema) alcuni parametri di Quality of life (QoL) a T1 (1°seduta), T2 (4°seduta), T3 ( 8° seduta) e T4 (a distanza di 1 mese circa).

ombelico

ombelico1

ombelico2

Risultati

Del campione iniziale (19-8=11) sono state calcolate le medie secondo il T student per ogni singolo item nei 4 end point, riscontrando un miglioramento di alcuni parametri considerati (tav.1 e 2).

tabellaTavola 1 

grafico

Tavola 2

Conclusioni

Dai dati analizzati vi è mediamente un miglioramento soggettivo percepito di alcuni parametri con una riduzione del VAS fino a T3 con un successivo rialzo dei valori a T4. Tutti i soggetti che hanno concluso lo studio hanno espresso un giudizio positivo della metodica indolore e dello schema terapeutico adottato. Pur essendo un lavoro clinico osservazionale non statisticamente analizzabile, i risultati sembrano mostrare un’efficacia del trattamento di ombelico-agopuntura nel migliorare alcune problematiche interessate dall’asse Shao Yin.

Sergio Perini

Bibliografia
S.H.Lam Pratica clinica dell’agopuntura dell’anello ombelicale Adda Editore-Bari, 2011
S.Perini e AA Agopuntura e tecniche correlate in medicina dello sport Casa Editrice Ambrosiana – Milano, 2000