Efficacia dell’agopuntura addominale nelle pazienti con obesità correlata a sindrome dell’ovaio policistico: trial controllato e randomizzato

Obiettivo

Valutare l’efficacia dell’agopuntura addominale a livello endocrino e metabolico in pazienti con obesità correlata a sindrome dell’ovaio policistico (PCOS).

Metodi

Ottantasei donne del primo ospedale affiliato del Guangzhou Medical College con una diagnosi di PCOS (indice di massa corporea [BMI] ≥ 25 kg/m2) sono state randomizzate a ricevere o 6 mesi di agopuntura addominale (una volta al giorno) o terapia orale con metformina (250 mg tre volte al giorno nella prima settimana, seguiti da 500 mg tre volte al giorno nel periodo successivo).

Il BMI, il rapporto vita-fianchi (WHR), il volume ovarico, la frequenza mestruale, l’HOMA per l’insulino-resistenza (HOMA-IR) ed il punteggio di Ferriman-Gallwey sono stati misurati all’inizio dello studio e dopo 6 mesi di trattamento. Sono stati valutati: gli ormoni LH – testosterone – FSH, l’assetto glicemico a digiuno e 2 ore post prandium, l’insulina a digiuno e 2 ore post prandium, il colesterolo totale, i trigliceridi, le lipoproteine a bassa densità (LDL- C) e ad alta densità (HDL-C).

Risultati

Secondo i risultati ottenuti al tempo basale e dopo 6 mesi, tutti i parametri esposti prima si sono ridotti in maniera significativa in entrambi i gruppi (p<0.05). Il ritmo mestruale e le HDL-C (p<0.05) sono aumentati in modo significativo in entrambi i gruppi, come pure l’FSH anche se la variazione non è risultata significativa (p>0.05). Il gruppo agopuntura ha mostrato notevoli miglioramenti rispetto al gruppo metformina in termini di riduzione del BMI e del WHR e di aumento della frequenza mestruale (p<0.05).

Conclusione

L’agopuntura addominale e la metformina hanno migliorato la funzione endocrina e metabolica in pazienti con obesità correlata a PCOS. L’agopuntura addominale è risultata più efficace nel migliorare la frequenza mestruale, il BMI e il WHR.

Zheng YH, Wang XM, Lai MH et al. Effectiveness of Abdominal Acupuncture for Patients with Obesity-Type Polycystic Ovary Syndrome: A Randomized Controlled Trial. J Altern Complement Med. 2013 May 15.
Paola Caldiron