Effetti dell’elettroagopuntura sui cambiamenti nella qualità dell’ovulo e sull’esito della gravidanza nei pazienti con sindrome dell’ovaio policistico.

Obiettivo
Osservare l’effetto dell’elettroagopuntura (EA) sulla qualità dell’ovulo, il fattore delle cellule staminali (SCF) e l’esito della gravidanza in pazienti con sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), al fine di esplorarne il meccanismo alla base del miglioramento del tasso di gravidanza.

Metodi
Un totale di 200 pazienti con PCOS sottoposte a fertilizzazione in vitro con embryo-transfer (FIVET) è stato randomizzato in un gruppo di controllo (farmaci) (n=98) ed un gruppo EA (n=102). Nelle pazienti del gruppo EA, sottoposte ad iperstimolazione ovarica controllata, la stimolazione EA (5 H20 Hz, 15-20 V) è stata applicata su Shenshu bilaterale (BL 23), Qihai (CV6), Zusanli bilaterale (ST 36) – Sanyinjiao (SP 6), Neiguan bilaterale (PC6) – Zigong (EX-1 CA) per 30 minuti, una volta al giorno fino all’accettazione del trapianto dell’embrione. Le pazienti del gruppo farmaco sono state trattate con iperstimolazione ovarica controllata con Diane-35, Decapeptyl, gonadotropina, gonadotropina corionica umana, ecc. Ormone follicolo-stimolante (FSH), ormone luteinizzante (LH), testosterone (T), estradiolo (E2), e progesterone (P) contenuti nel siero sono stati rilevati con il metodo della chemiluminescenza. I livelli di SCF nel siero e nel liquido follicolare sono stati dosati con ELISA. Sono stati determinati: numero di ovociti recuperati, tasso di fecondazione, tasso di scissione, tasso di embrioni di alta qualità, tasso di incidenza della sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS), tasso di annullamento del ciclo, tasso di gravidanza clinica, tasso di aborto precoce, dosaggio Gn e durata della somministrazione, correlazione tra tasso di embrioni di alta qualità e livello di SOF.

Risultati
Il confronto tra i due gruppi ha mostrato che il tasso di embrioni di alta qualità, e il contenuto di SCF sierico e follicolare erano significativamente più alti nel gruppo EA che nel gruppo farmaco (P <0.05, P <0.01), mentre il dosaggio e la durata della somministrazione di Gn erano significativamente più bassi nel gruppo EA che nel gruppo farmaco (P <0.05). Una correlazione positiva è stata trovata tra il tasso di embrioni di alta qualità e il livello di SCF sia follicolare che sierico (P <0.01). Non sono state riscontrate differenze significative tra i due gruppi riguardo a: numero di ovociti recuperati, tasso di fecondazione, tasso di scissione, tasso di gravidanza clinica, tasso di incidenza dell’OHSS, tasso di annullamento del ciclo, tasso di aborto precoce, contenuti sierici di LH, E2 e P (P> 0.05).

Conclusioni
L’elettroagopuntura può migliorare il tasso di embrioni di alta qualità, il che può essere collegato alla sua efficacia nell’aumentare i livelli di SCF sierico e follicolare. Yang BZ, Cui W, Li J. Effects of electroacupuncture intervention on changes of quality of ovum and pregnancy outcome in patients with polycystic ovarian syndrome. Zhen Ci Yan Jiu. 2015 April; 40 (2): 151-6.

Tiziana Pedrali