Effetti dell’agopuntura sui sintomi d’ansia in donne sottoposte alla fecondazione in vitro: studio controllato prospettico randomizzato.

Obiettivo
Determinare se l’agopuntura migliora i sintomi derivanti dall’ansia in donne sterili sottoposte al trattamento di fecondazione in vitro (IVF).

Metodi

E’ stato condotto un trial clinico in 43 pazienti sottoposte a fecondazione in vitro. Le pazienti sono state randomizzate in due gruppi: gruppo test (n=22) e gruppo di controllo (n=21). Il livello di ansia di ogni paziente è stato analizzato prima e dopo il trattamento utilizzando la scala HAS (Hamilton Anxiety Rating Scale). Sono state effettuate 4 sedute di agopuntura a cadenza settimanale.
Nel gruppo test, gli aghi sono stati inseriti nei punti HT7, PC6, GV20, CV17 e Yintang. Nel gruppo di controllo, gli aghi sono stati inseriti in aree vicine, ma non corrispondenti a punti di agopuntura.

Risultati
Dopo 4 settimane di trattamento, i risultati sono stati statisticamente significativi, con un valore medio di ansia nel gruppo test minore rispetto al gruppo di controllo (19,4 ± 3,2 vs 24,4 ± 4,2; p=0,0008).

Conclusioni
I risultati indicano che l’agopuntura può ridurre i sintomi correlati all’ansia, inducendo una riduzione dei parametri psicologici in donne sottoposte ad IVF. Ulteriori studi potrebbero valutare l’utilizzo dell’agopuntura come trattamento complementare nelle pazienti sottoposte a fecondazione in vitro.

Isoyama D, Cordts EB, de Souza van Niewegen AM et al. Effect of acupuncture on symptoms of anxiety in women undergoing in vitro fertilisation: a prospective randomised controlled study. Acupunct Med 2012 Jun;30(2):85-8.

Elisabetta Casaletti