Effetti del polimorfismo Val158Met della catecol-O-metiltrasferasi nel default mode network nel cervello in stato di riposo dopo lo stimolo con agopuntura.?

Gli effetti dell’agopuntura sono caratterizzati da chiare differenze individuali, dovute, secondo diverse pubblicazioni, a fattori genetici ereditari. Resta comunque poco chiaro se la modulazione delle funzioni del cervello in stato di riposo dovuta all’agopuntura sia o meno influenzata da fattori genetici.
E’ stato dimostrato che il polimorfismo Val158Met della catecol-O-metiltrasferasi (COMT) regola il network del cervello a riposo, specialmente nel default mode network (DMN), che è un’area target che risponde allo stimolo dell’agopuntura.
Questo studio ha investigato gli effetti del polimorfismo in questione nella modulazione con agopuntura della connessione DMN in giovani adulti cinesi sani.
Utilizzando l’analisi della varianza ANOVA, abbiamo trovato un significativo effetto di interazione tra l’agopuntura e il gene COMT. Nei soggetti con genotipo Val/Met l’agopuntura induceva una riduzione della connettività del DMN con il giro frontale medio di sinistra, evidente rispetto allo stato pre-trattamento, cosa non osservata nei soggetti omozigoti Val/Val. Questi risultati hanno dimostrato che per un tempo limitato dopo una seduta di agopuntura, il network del cervello è probabilmente sotto il controllo genetico, e il COMT può rappresentare un gene di regolazione della risposta DMN a riposo allo stimolo con agopuntura.

Yang X, Gong J, Jin L et al. Effect of catechol-O-methyltransferase Val158Met polymorphism on resting-state brain default mode network after acupuncture stimulation. Brain Imaging and Behavior 2017. DOI 10.1007/s11682-017-9735-6.

Maria Letizia Barbanera