Applicazione dell’agopressione nell’ipogalattia postpartum nelle puerpere.

Obiettivi
Valutare gli effetti del massaggio su punti di agopuntura per l’ipogalattia postpartum nelle puerpere.

Metodi
Un totale di 60 donne reduci di intervento cesareo sono state distribuite in due gruppi in maniera randomizzata, uno di controllo e uno di intervento, per un totale rispettivo di 30 pazienti e 28 pazienti a causa del drop out di due donne. Entrambi i gruppi sono stati gestiti con il consueto supporto ostetrico e infermieristico nella guida dell’allattamento e nella gestione postpartum, ma nel gruppo di trattamento è stato proposto un protocollo di massaggio nei punti di agopuntura dei canali che controllano la lattazione, da effettuare quotidianamente per 5 giorni dal terzo giorno dopo l’intervento, con uno stimolo di almeno 1 minuto per agopunto. Gli outcomes messi a confronto tra i due gruppi sono stati: quantità di latte, senso di riempimento del seno, mastite e viscosità del latte.

Risultati
Nei primi due giorni di trattamento non sono stati osservate significative differenze negli outcomes tra i due gruppi (tutti P>0.05), mentre dal terzo al quinto giorno il gruppo di trattamento ha riscontrato valori migliori sia nel volume di latte che nella riduzione della congestione delle ghiandole (P<0.01), mentre è stata rilevata solo al quinto giorno di trattamento una riduzione della viscosità del latte nel gruppo di massaggio (P<0.01).

Conclusioni
Il massaggio di agopunti su canali che irrorano le mammelle possono promuovere la secrezione di latte in donne con ipogalattia postpartum e alleviare disturbi da ristagno o mastiti.

Zhu Y, Liu Y, Quan X. 2018 Application of acupoint massage in postpartum hypogalactia in puerpera. Zhongguo Zhen Jiu; 38(1):33-7. doi: 10.13703/j.0255-2930.2018.01.007.

Maria Letizia Barbanera