Agopuntura per “frequentatori abituali” con sintomatologia inesplicata dal punto di vista medico: uno studio randomizzato controllato (studio CACTUS).

Obiettivo
Investigare l’efficacia dell’Agopuntura classica (teoria dei 5 elementi) come terapia supplementare alle cure ordinarie nei pazienti che si presentano abitualmente con MUPS.

Progetto
Trial randomizzato e controllato condotto a Londra in quattro studi di medici di medicina generale.

Metodo
Sono stati trattati 80 adulti con MUPS e con una frequenza di accesso allo studio medico superiore o eguale ad 8 volte all’anno.
La terapia è stata individualizzata secondo i principi dell’agopuntura basata sulla teoria dei 5 elementi e praticata per 12 o più sedute.
La valutazione dei risultati è stata effettuata a 26 settimane nei confronti di un gruppo di controllo per gli strumenti: Measure Yourself Medical Outcome Profile (MYMOP), Wellbeing (W-BQ12), EQ-5D e frequenza di consultazione del Medico di Medicina Generale.

Risultati
I partecipanti (80% donne, età media 50 anni, etnia composita) erano forti utilizzatori di risorse sanitarie. Nel 59% dei casi il consulto avveniva per problemi di origine muscolo-scheletrica; la durata dei sintomi era nel 65% dei pazienti superiore ad 1 anno.
Il MYMOP è migliorato di 1.0 nel gruppo agopuntura e di 0.6 nel gruppo di controllo. Anche per gli strumenti W-BQ12, EQ-5D e frequenza di consultazioni del medico tutte le differenze sono risultate a favore del gruppo trattato con agopuntura.

Conclusione
L’aggiunta di 12 sessioni di Agopuntura basata sulla teoria dei 5 elementi alla terapia usuale prescritta dal Medico di Medicina Generale ha ottenuto un miglioramento dello stato di salute e benessere del paziente con MUPS che si è protratto per almeno 12 mesi.

Paterson C, Taylor RS, Griffiths P et al. Acupuncture for ‘frequent attenders’ with medically unexplained symptoms: a randomised controlled trial (CACTUS study). Br J Gen Pract. 2011 Jun;61(587):306-15.

Antonio Losio