Agopuntura come alternativa o in aggiunta al trattamento convenzionale per la lombalgia cronica aspecifica: revisione sistematica e meta-analisi

Background

Le terapie convenzionali (CTs), farmacologiche (PH) e non farmacologiche (NPH), non sempre ottengono benefici nel trattamento della lombalgia cronica (CLBP). Abbiamo valutato l’efficacia e la sicurezza dell’agopuntura per CLBP come alternativa o aggiunta alle terapie convenzionali (CTs).

Metodi
Sono stati inclusi studi randomizzati controllati (RCTs) che confrontavano l’agopuntura da sola o in combinazione con la CT rispetto alla sola CT. Abbiamo cercato Medline, Cochrane Library, Embase fino a maggio 2022. Abbiamo valutato il rischio di bias con lo strumento Cochrane Handbook for Systematic Reviews of Interventions e la certezza delle prove con il metodo GRADE. I risultati sono stati raggruppati attraverso una meta-analisi.

Risultati
Dieci RCT (2122 partecipanti) sono stati inclusi confrontando l’agopuntura con la CT e 6 (374 partecipanti) confrontando l’agopuntura in aggiunta alla CT rispetto alla sola CT.

Confrontando l’agopuntura da sola vs le terapie convenzionali non farmacologiche (NPH) e vs le terapie convenzionali farmacologiche (PH), non sono state riscontrate differenze per dolore e disabilità.

Confrontando l’agopuntura sola vs l’associazione terapia convenzionali farmacologiche (PH) e non farmacologiche (NPH), il dolore e la disabilità sono risultati ridotti (SMD=-0,50, 95%CI-0,62 a -0,37; SMD=-0,71, 95%CI-1,17 a -0,24).

Confrontando l’agopuntura più la terapia convenzionale non farmacologica (NPH) vs la terapia convenzionale non farmacologica (NPH) da sola, il dolore e la disabilità sono risultati ridotti (SMD=-0,70, 95%CI-0,94 a -0,46; SMD=-0,95, 95%CI-1,36 a -0,54).

Confrontando l’agopuntura più la terapia convenzionale farmacologica (PH) vs la sola terapia convenzionale farmacologica (PH), il dolore e la disabilità sono risultati ridotti (MD=-0,21,8 95%CI da -433,28 a -10,42; MD=-3,1, 95%CI da -4,87 a -1,83).

Confrontando l’agopuntura più il trattamento convenzionale combinato farmacologico (PH) e non farmacologico (NPH) rispetto al solo trattamento combinato, non sono state riscontrate differenze nel dolore, mentre la disabilità è risultata ridotta (MD=-3,40 95%CI da -5,17 a -1,63).

Nessuno studio ha valutato l’evento avverso. La certezza delle prove variava da moderata a molto bassa.

Conclusione
Non siamo sicuri se l’agopuntura sia più efficace e più sicura della CT per il trattamento della CLBP. Nei confronti senza imprecisione delle stime, l’agopuntura ha mostrato risultati promettenti. L’agopuntura potrebbe essere un’opzione basata sulle preferenze dei pazienti.

Giovanardi, C. M., Gonzalez-Lorenzo, M., Poini, A., Marchi, E., Culcasi, A., Ursini, F., … & Benedetti, M. G. (2023). Acupuncture as an alternative or in addition to conventional treatment for chronic non-specific low back pain: systematic review and meta-analysis. Integrative Medicine Research, 100972.

Articolo completo al seguente link

Alessandra Poini