In ricordo di Yu Liming

Liming

Pochi giorni fa ci ha lasciato Yu Liming.

La figura di Yu Liming fa parte dei ricordi di tanti colleghi medici agopuntori che negli ultimi 30 anni hanno avuto la fortuna di passare periodi di studio presso le Università di Medicina Tradizionale Cinese in particolare di Nanjing e Shanghai.

I primi anni ‘90, con l’apertura della Repubblica Popolare Cinese verso il mondo occidentale, hanno rappresentato l’inizio di intensi rapporti tra il mondo medico cinese e la comunità dei medici agopuntori italiani.

Si apriva per noi un mondo fatto di regole e modalità di comunicazione a noi sconosciute, difficili da interpretare anche a causa della lingua cinese, conosciuta in quegli anni da ben poche persone.

Avevamo bisogno di qualcuno che ci aiutasse ad entrare in questo mondo e che potesse rappresentare per noi un “ponte” tra le due culture: Yu Liming è stata questo per tutti noi.

Per l’AMAB e per l’AMIAR è stata il punto di riferimento fondamentale per l’organizzazione degli stages estivi dedicati ai medici agopuntori delle nostre scuole. Era la soluzione dei piccoli e grandi problemi organizzativi.

Nell’estate del 1996 fu organizzato il primo soggiorno studio presso la facoltà di Medicina Tradizionale Cinese di Shanghai: in quell’occasione furono l’AMAB, l’AMAL e l’AMIAR con i loro rispettivi direttori Carlo Maria Giovanardi e Mohammed Natour e Piero Ettore Quirico, a partecipare. Da allora, con una cadenza biennale o triennale gli stages si sono succeduti con regolarità e grande soddisfazione dei partecipanti.

Nel 2001, Yu Liming fu delegata a rappresentare la Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (F.I.S.A.) nelle trattative per accordi di cooperazione culturali e scientifici tra la F.I.S.A. e le Istituzioni Cinesi.

Sempre grazie a Yu Liming abbiamo avuto la possibilità di entrare in contatto con i maggiori insegnanti di Agopuntura delle due Università cinesi già citate, i quali hanno contribuito in maniera importante alla crescita dell’Agopuntura in Italia.

Nonostante i problemi di salute degli ultimi anni, Yu Liming è stata sempre attiva nell’organizzazione dei nostri viaggi, coinvolgendo attivamente anche altri membri della sua famiglia come la sorella Yuming e il figlio Alex.

Di Yu Liming, oltre alla sua disponibilità e competenza, ricorderemo la sua voce forte e decisa, così com’era il suo carattere!

Temprata, dall’aver attraversato, poco più che adolescente, la Rivoluzione Culturale, aveva un carattere tenace ed energico, a tratti caparbio. In amicizia era leale e generosa, ma, come tutti i cinesi, velava la sua tenerezza dietro il costante pudore dei sentimenti.

Nelle nostre chiacchierate durante i soggiorni in Cina era un continuo confronto e riflessione sul cambiamento rapido della cultura e del modo di vivere cinese cui stavamo assistendo: lei, cinese che però da anni viveva in Italia, e noi, occidentali curiosi e innamorati di una cultura così lontana e misteriosa.

Grazie Yu Liming, per tutto quello che hai fatto per noi e per la Medicina Tradizionale Cinese in Italia: te ne saremo sempre grati.

Carlo Maria Giovanardi
Tiziana Pedrali

 

Congressi FISA

  • LONG-COVID e allergie, trattamento terapeutico integrato con agopuntura omeopatia e fitoterapia

  • 36° Congresso Internazionale dell' AMAB: La Gastroenterologia in Agopuntura e MTC

  • XXII CONVEGNO A.M.I.A.R. Agopuntura e MNC nel recupero del benessere fisico e mentale

SCARICA APP MYAGOPUNTURA

appstopre

playstore

Bandi di Ricerca

  • Premio "Marco Romoli" per la miglior tesi universitaria in Agopuntura

  • Premio "Ettore Quirico" per la miglior tesi in Agopuntura

Federazione Italiana delle Società di Agopuntura

C.F.: 97054090580

info@agopuntura-fisa.it

 

Seguici su:

icon facebook 184x184