CLIMAGO Utilizzo dell’Agopuntura in Donne con Carcinoma della Mammella per il Sollievo dai Disturbi della Terapia Ormonale. “A Case Series”

Tesi di Agopuntura  Scuola Superiore di Agopuntura U.M.A.B.  In ricordo del dott. Antonio Losio

SINTESI IL CARCINOMA MAMMARIO
All’interno del gruppo dei Carcinomi mammari circa il 70% presenta caratteristiche di ormono-sensibilità. Questo significa che il tessuto tumorale ha recettori cellulari sensibili a estrogeni (ER+) e/o progesterone (PgR+). Grossolanamente diciamo che i carcinomi della mammella, quando mostrino questi recettori in misura superiore all’1%, vedono durante il percorso terapeutico la terapia ormonale – chiamata anche ormonoterapia o terapia endocrina – come trattamento necessario, che ha l’obiettivo di impedire la produzione o bloccare l’azione di stimolo degli ormoni femminili prodotti dalla donna e che sono necessari alla moltiplicazione delle cellule maligne. I principali farmaci utilizzati sono tamoxifene, anastrozolo, letrozolo, exemestane, triptorelina embonato, leuprorelina acetato.

Questo tipo di terapia può comportare una serie di disturbi di entità variabile a seconda del tipo di composto: vampate di calore e sudorazione abbondante; dolori articolari e osteo-muscolari; riduzione della densità ossea, quindi osteoporosi (in particolare gli inibitori dell’aromatasi, da soli o in associazione agli analoghi dell’LHRH); senso di stanchezza e affaticamento; difficoltà di memoria;  sbalzi di umore; aumento di peso; disturbi digestivi; disturbi della circolazione venosa; alterazioni o totale sospensione del ciclo mestruale; calo del desiderio sessuale; secchezza vaginale.

LETTERATURA
L’analisi delle Letteratura recente (1), (2), (3), (4), (5), (6), (7), (8), pur con alcuni limiti, conforta circa l’utilità della Agopuntura in queste pazienti per quanto riguarda dolori, sintomatologia vasomotoria, insonnia e fatigue.

Materiali e Metodi
Presso il Servizio di Medicina Complementare dell’Ospedale di Merano “Franz Tappeiner” si è proposta, alle donne che si presentavano in prima visita con diagnosi di carcinoma mammario ed in terapia ormonale (le terapie in essere al momento del trattamento erano diverse per ogni paziente), la possibilità di un ciclo di Agopuntura per trattare la sintomatologia avversa correlata:  8 sedute a cadenza settimanale, 30’ tempo riservato ad ogni seduta (20’ ritenzione degli aghi), nuova stimolazione a metà seduta, aghi Seirin 0.30x30mm, lifting and thrusting associati a rotazione intermedia dell’ago (DeQi).
Nelle pazienti erano presenti le seguenti disarmonie, contemporaneamente ed in diversa misura, per cui sono stati scelti i punti indicati tra parentesi: Deficit di Yin del Rene (GB-20 Fengchi, CV-4 Guanyuan, KI-3 Taixi, LI-11 Quchi, GV-24 Shenting, SP-6 Sanyinjiao), Deficit di Yang (Qi) del Rene (ST-36 Zusanli, CV-12 Zhongwan, CV-6 Qihai), Deficit di Yin Fegato (LR-3 Taichong), Fuga di Yang del Fegato (LR-3 Taichong), Disarmonia tra Cuore e Rene (HT-7 Shenmen, PC-6 Neiguan): tutti i punti sono stati utilizzati ad ogni sessione.

Il Menopause Rating Scale (MRS) è costituito da un elenco di 11 elementi (sintomi o disturbi) appartenenti a tre domini: sfera somatica, sfera psicologica, sfera urogenitale. La scala è stata progettata e standardizzata come questionario auto-somministrato per valutare i sintomi/disturbi lamentati delle donne, valutarne la gravità nel tempo e misurare i cambiamenti prima e dopo la eventuale terapia sostitutiva in post-menopausa. Ciascuno degli undici sintomi contenuti nella scala può ottenere un punteggio pari a 0 (nessun disturbo) fino a 4 punti (sintomi gravi) a seconda della gravità dei disturbi percepiti. Si è scelto questo strumento di valutazione in quanto contempla le stesse problematiche che sono lamentate dalle donne con menopausa indotta: pur non essendo stato creato per questo proposito è secondo chi scrive la metodica analitica che meglio risponde alle esigenze del presente lavoro.

DISCUSSIONE E CONCLUSIONI
Tre pazienti delle sei sono donne che hanno ricevuto la diagnosi durante la menopausa, tre in età fertile (due delle quali vicine al periodo pre-menopausale).
Analizzando la somma dei punteggi totali delle tre sub-scale (sfera somatica, psicologica e urogenitale), al termine del ciclo di otto sedute, emerge un beneficio globale portato dalla Agopuntura: una riduzione complessiva della sintomatologia avversa di circa il 33% in due pazienti, del 50% in altre due e di circa il 65% nelle due rimanenti. Pur con i limiti legati al basso numero di pazienti, possiamo affermare che:

◆al termine delle otto sedute:
Sfera Somatica (sintomatologia vasomotoria, problemi di sonno e dolori): l’Agopuntura si è rivelato strumento utile nel ridurre la frequenza ed intensità della sintomatologia vasomotoria e nel migliorare la qualità e durata del sonno. I risultati sono stati spesso evidenti già dopo la prima seduta, anche se è necessario un numero variabile da tre a cinque sedute perché il benefico permanga più a lungo nel corso della settimana. I dolori sono migliorati in maniera significativa tranne nelle tre pazienti con età> 60aa e con un BMI>25;
Sfera Psicologica (umore, ansia, irritabilità, esaurimento mentale): tutte le donne hanno riferito deciso miglioramento con una scomparsa quasi completa della sintomatologia.
Sfera Urogenitale (problemi sessuali, della vescica, secchezza vaginale): in questo ambito l’Agopuntura non si è mostrata efficace.

◆ad un mese circa dal termine delle otto sedute:
– solo due pazienti hanno mostrato una ripresa di sintomi della sfera psicologica: in particolare una con un più deciso peggioramento, tornato ai livelli iniziali, di ansia, umore ed esaurimento mentale e per la quale si è avuto anche una lieve ripresa della sintomatologia vasomotoria.

Dott. Francesco Sivelli
Tesi disponibile su richiesta scrivendo a: francescosivelli.md@yahoo.com

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
(1) Lesi G, Razzini G, Musti MA, Stivanello E, Petrucci C, Benedetti B, Rondini E, Ligabue MB, Scaltriti L, Botti A, Artioli F, Mancuso P, Cardini F, Pandolfi P. Acupuncture As an Integrative Approach for the Treatment of Hot Flashes in Women With Breast Cancer: A Prospective Multicenter Randomized Controlled Trial (AcCliMaT). J Clin Oncol. 2016 May 20;34(15):1795-802. doi: 10.1200/JCO.2015.63.2893. Epub 2016 Mar 28. PMID: 27022113.
(2) Hershman DL, Unger JM, Greenlee H, Capodice J, Lew DL, Darke A, Minasian LM, Fisch MJ, Henry NL, Crew KD. Comparison of Acupuncture vs Sham Acupuncture or Waiting List Control in the Treatment of Aromatase Inhibitor-Related Joint Pain: A Randomized Clinical Trial. JAMA Netw Open. 2022 Nov 1;5(11):e2241720. doi: 10.1001/jamanetworkopen.2022.41720. PMID: 36367721; PMCID: PMC9652759.
(3) Chiu HY, Shyu YK, Chang PC, Tsai PS. Effects of Acupuncture on Menopause-Related Symptoms in Breast Cancer Survivors: A Meta-analysis of Randomized Controlled Trials. Cancer Nurs. 2016 May-Jun;39(3):228-37. doi: 10.1097/NCC.0000000000000278. PMID: 26050143.
(4) Pan Y, Yang K, Shi X, Liang H, Shen X, Wang R, Ma L, Cui Q, Yu R, Dong Y. Clinical Benefits of Acupuncture for the Reduction of Hormone Therapy-Related Side Effects in Breast Cancer Patients: A Systematic Review. Integr Cancer Ther. 2018 Sep;17(3):602-618. doi: 10.1177/1534735418786801. PMID: 30117343; PMCID: PMC6142070.
(5) Halsey EJ, Xing M, Stockley RC. Acupuncture for joint symptoms related to aromatase inhibitor therapy in postmenopausal women with early-stage breast cancer: a narrative review. Acupunct Med. 2015 Jun;33(3):188-95. doi: 10.1136/acupmed-2014-010735. Epub 2015 Mar 2. PMID: 25733539.
(6) Chien TJ, Liu CY, Chang YF, Fang CJ, Hsu CH. Acupuncture for treating aromatase inhibitor-related arthralgia in breast cancer: a systematic review and meta-analysis. J Altern Complement Med. 2015 May;21(5):251-60. doi: 10.1089/acm.2014.0083. Epub 2015 Apr 27. PMID: 25915433; PMCID: PMC4432489.
(7) Liu X, Lu J, Wang G, Chen X, Xv H, Huang J, Xue M, Tang J. Acupuncture for Arthralgia Induced by Aromatase Inhibitors in Patients with Breast Cancer: A Systematic Review and Meta-analysis. Integr Cancer Ther. 2021 Jan-Dec;20:1534735420980811. doi: 10.1177/1534735420980811. PMID: 33586504; PMCID: PMC7883140.
(8) Choi TY, Ang L, Jun JH, Alraek T, Birch S, Lu W, Lee MS. Acupuncture for Managing Cancer-Related Fatigue in Breast Cancer Patients: A Systematic Review and Meta-Analysis. Cancers (Basel). 2022 Sep 11;14(18):4419. doi: 10.3390/cancers14184419. PMID: 36139579; PMCID: PMC9496910